Oltre i confini con il festival Scenario Montagna

Scenario Montagna 2022

Parte il 9 luglio con un workshop all’interno della sezione Scenario Giovani (S)confini, un nuovo progetto di social reading in più tappe ideato con il festival Scenario Montagna.

Dal 9 luglio al 24 settembre, per tutta la durata del festival Scenario Montagna, sulla app Betwyll potrai partecipare a (S)confini, un nuovo progetto di social reading dedicato al superamento dei confini, reali e metaforici, tema di questa 18a edizione.

Dalle prime occasioni di indipendenza alla memorabile impresa del traforo del Fréjus, dallo scontro tra dèi e titani alle memorie della resistenza sulle montagne, (S)confini propone un percorso tra passato e presente “lungo i sentieri della cultura, oltre i confini”.

Un percorso che Pierluigi Vaccaneo, CEO di Betwyll, presenterà a Pinasca (TO) il 9 luglio alle 17 durante il workshop di apertura della sezione Scenario Giovani dal titolo Start up…start it all!.

Scenario Montagna è stato il primo festival dedicato alla montagna in Piemonte. Nato nel 2005, negli anni ha portato tra le montagne della Val di Susa e della Val Chisone grandi artisti del panorama nazionale e internazionale, contribuendo a far conoscere un territorio di incomparabile bellezza. Scenario Montagna è infatti anche un tavolo progettuale per sostenere e valorizzare le Terre Alte e le aree interne, costruendo attraverso la cultura strategie di sviluppo condiviso.

Come partecipare

Scarica la app, segui il progetto e da sabato 9 luglio a sabato 24 settembre 2022 commenta i testi proposti insieme ai partecipanti del Festival Scenario Montagna e agli altri lettori della community di Betwyll. Ecco il calendario di lettura:

  • Giorgio Olmoti, Turtle train | da sabato 9 a sabato 16 luglio 2022
  • Edmondo De Amicis, L’inaugurazione della galleria delle Alpi | da sabato 23 a sabato 30 luglio 2022
  • Cesare Pavese, La rupe | da sabato 13 a lunedì 15 agosto 2022
  • Loredana Prot, Memorie da salvare | da sabato 24 agosto a sabato 24 settembre 2022

Ti aspettiamo su Betwyll!